Sunday, 30 November 2008

Graphics: Vespa

Nouvelle Vague: Jean-Luc Godard











Il maschio e la femmina Titolo originale: Masculin, féminin
Regia di Jean-Luc Godard
Soggetto: Guy de Maupassant (dai racconti La femme de Paul e Le signe)
Sceneggiatura: Jean-Luc Godard - Francia, 1966.
Interpreti:
Jean-Pierre Léaud
Chantal Goya
Marlène Jobert
Michel Debord
Catherine-Isabelle Duport
Nella foto:
Catherine-Isabelle Duport, Jean-Pierre Léaud e Jean-Luc Godard

Saturday, 29 November 2008

UK Pop: The Kinks





















The Kinks è il nome di uno dei più importanti gruppi di musica rock degli anni 60. I Kinks erano composti da Ray Davies (1944) cantante e Dave Davies chitarrista e fratello di Ray. A completare il gruppo Mick Avory e Pete Quife. La Band Inglese ha all'attivo brani entrati nella leggenda come "You Really Got Me" (da molti ritenuto il primo pezzo hard-rock della storia, uscita nell'Agosto 1964).
Nel 1968 Ray Davies compose anche le musiche di un'opera rock (che non venne però rappresentata), quasi un anno prima del celebre Tommy di The Who. Negli anni settanta orienteranno la propria attività musicale e concertistica in funzione soprattutto del mercato americano.

Colours: Giacomo Balla
















Giacomo Balla: Pessimismo e Ottimismo (1923)

Sex Symbol: Faye Dunaway

















Dorothy Faye Dunaway (Bascom, 14.01.1941) è un'attrice statunitense.

Hi-Tec















La musicassetta è un supporto fonografico a nastro magnetico molto diffuso e popolare per la economicità e la sua semplicità d'uso: un piccolo contenitore con due bobine che raccolgono il nastro su cui può essere registrato materiale sonoro. La musicassetta è stata introdotta sul mercato nel 1963 dalla Philips.

Friday, 28 November 2008

Cars: Giulietta Spider












L'Alfa Romeo Giulietta Spider è un'autovettura prodotta dal 1957 al 1958.

Parole: Leonardo Sciascia














Leonardo Sciascia (Racalmuto, 8.01.1921 – Palermo, 20.11.1989) è stato uno scrittore, saggista e politico italiano. Collaboratore di quotidiani e riviste ha sempre preso parte attivamente ai problemi politici e sociali del paese.

Bill Withers - Use Me (1972)


Nouvelle Vague: François Truffaut















I quattrocento colpi (Les quatre-cents coups) è un film del 1959, primo lungometraggio di François Truffaut.
Il film dedicato alla memoria di André Bazin (morto proprio la sera del giorno in cui iniziarono le riprese) fu girato dal 10.11.1958 al 3.01.1959 a Parigi e fu proiettato in pubblico la prima volta il 3.06.1959 al 12° Festival di Cannes, dove vinse il Premio per la migliore regia.
È il primo di una serie di film che hanno tutti per protagonista Antoine Doinel, alter-ego del regista, sempre interpretato dallo stesso attore, Jean-Pierre Léaud, ripreso in fasi diverse della sua vita, dall'adolescenza alla maturità. I film successivi di questa "serie" sono: Antoine e Colette (1962), Baci rubati (1968), Non drammatizziamo... è solo questione di corna (1970), L'amore fugge (1978).
Il titolo si riferisce all'espressione francese "Faire les quatre cents coups", cioè "fare fuoco e fiamme, fare il diavolo a quattro, combinarne di tutti i colori".
Nella foto: Jean-Pierre Lèaud

Thursday, 27 November 2008

Clic: Ruth Orkin














Ruth Orkin: American girl in Italy (1951)

Wednesday, 26 November 2008

Spot: Coppertone

Sport: Franz Beckenbauer

Franz Anton Beckenbauer (Monaco di Baviera, 11 settembre 1945) è un ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo tedesco.
Soprannominato "Kaiser" (Imperatore), ha giocato nel ruolo di libero nel Bayern Monaco (1964-1977) e nei New York Cosmos (1977-1980), per poi concludere la carriera in patria con l'Amburgo (1980-1982). Pilastro anche della Nazionale tedesca, con i panzer collezionò 103 presenze, condite da 14 gol. Occupa la 4° posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata da World Soccer.
Nel suo palmarès annovera 5 campionati nazionali tedeschi, 3 Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale, una Coppa delle Coppe, 4 Coppe di Germania e 3 campionati nordamericani. Con la Nazionale fu campione del mondo nel 1974, vice campione nel 1966, mentre giunse terzo nel 1970 dopo la celeberrima semifinale vinta per 4-3 dalla nazionale italiana.
Nel 1972 si aggiudicò anche gli Europei e nello stesso anno conquistò il Pallone d'oro, successo quest'ultimo che avrebbe poi ripetuto nel 1976, anno in cui sfiorò il bis agli europei perdendo ai rigori la finale con la Cecoslovacchia.

UK Pop: The Action















The Action furono un gruppo inglese degli anni sessanta molto rappresentativo del fenomeno Mod. Tra il 1965 e il 1967 pubblicarono una serie di singoli su etichetta Parlophone, tutti prodotti dal celebre George Martin.

Fun: Roy Kinnear
















Roy Kinnear, è stato un attore britannico (08.01.1934, Wigan, Lancashire - 20,08.1988, Madrid). Ha recitato al fianco dei Beatles in "Help!" (1965) e di John Lennon in "Come ho vinto la guerra"(1966), entrambi di Richard Lester. Notevole la sua partecipazione nella serie tv "George e Midred".

Free Cinema: Tony Richardson

















Tom Jones è un film del regista britannico Tony Richardson del 1963, con Albert Finney, Susannah York, Hugh Griffith, Edith Evans, Joan Greenwood, Diane Cilento, George Devine, David Tomlinson, Rosalind Atkinson, Angela Baddeley. Vincitore Miglior film ( Golden Globe Awards, 1964 )
Vincitore Miglior film e Vincitore Miglior Regia ( Academy Awards, 1964 ).

Colours: Fortunato Depero















Fortunato Depero - Grattacieli e Tunnel (1930)

Tuesday, 25 November 2008

Cars: Rolls Royce















La Rolls Royce Phantom V fu acquistata da John Lennon nel 1965 e fatta successivamente decorare dal gruppo di artisti olandesi denominati "The Fool".

Sex Symbol: Goldie Hawn




















Goldie Jean Hawn (Washington D.C., 21.11.1945) è un'attrice e regista statunitense.

Forme: Arnaldo Pomodoro


















Arnaldo Pomodoro, Sfera n.1 (1963)

Monday, 24 November 2008

Toys



















Topo Gigio è un pupazzo animato raffigurante un topo in moltoprene creato in Italia per la televisione alla fine degli anni cinquanta da Maria Perego.
La sua creatrice in un'intervista attribuì il suo enorme successo al fatto che esso fosse "il ritratto del candore, della fiducia in un mondo flagellato dai pericoli e dalle paure".

Genio: Roman Polanski















Roman Polanski, pseudonimo di Roman Liebling (Parigi, 18.09.1933), è un regista, attore e sceneggiatore polacco naturalizzato francese.
La sua famiglia, di religione ebraica, tornò nel 1937 in Polonia in seguito al crescente antisemitismo che si stava sviluppando in Francia. Venne però lì rinchiusa nel ghetto di Varsavia, dal quale Roman riuscì a fuggire; sua madre morì invece nel campo di sterminio di Auschwitz.

Filmografia selezionata (come regista):

Sunday, 23 November 2008

Parole: Carlo Cassola



















Carlo Cassola (Roma, 17 03. 1917 – Montecarlo, 29.01.1987) è stato un importante scrittore e saggista italiano.
Dal suo romanzo La ragazza di Bube (1960), che ricevette il Premio Strega, fu realizzato nel 1963, da Luigi Comencini, il film omonimo e, sempre nel 1963, dal racconto "La visita", il film diretto da Antonio Pietrangeli.

Icone 60's











Lelio Luttazzi (Trieste, 27.04.1923) è un musicista, compositore, cantante, direttore d'orchestra, attore e presentatore televisivo italiano.

UK Pop: The Zombies















The Zombies sono stati uno dei più importanti gruppi musicali rock degli anni sessanta; benché in grado di raggiungere più volte le vette delle classifiche inglesi ed americane, oggigiorno risultano perlopiù sconosciuti al grande pubblico. Al pari dei più famosi Beatles e Beach Boys hanno caratterizzato buona parte della musica leggera dell'epoca del beat.
Originari di St. Albans, Hertfordshire (35 chilometri a nord di Londra), gli Zombies appartengono al fenomeno culturale noto come British Invasion, nato per sfruttare commercialmente il successo ottenuto dai Beatles negli U.S.A. verso il 1964.
Musicalmente però gli Zombies si distanziano dai cliché dei gruppi musicali loro contemporanei (ovvero dal Beat, inteso come genere musicale caratterizzato dal forte accento in battere della ritmica, da una certa ruvidità sonora, da un accompagnamento di tipo Rhythm'n'Blues a cui si sovrappongono linee vocali più articolate e melodiche) in quanto possono vantare nel loro organico un talentuoso ed innovativo tastierista, Rod Argent, capace di tessere insieme al bassista Chris White delle armonie musicali decisamente più ricche e raffinate, rispetto alle tipiche cadenze di estrazione blues.

Saturday, 22 November 2008

Cars: Fiat 500















La Fiat 500, è una utilitaria della casa torinese, prodotta dal 1936 al 1955 nella prima versione, anche detta "Topolino", e dal 1957 sino al 1975, nella seconda versione, anche detta "Nuova 500".

Colours: Peter Max

Peter Max - Love (1967)

Scooter: Lambretta

Heatwave - Boogie Nights (1976)

Sex Symbol: Raquel Welch





















Raquel Welch,
nome d'arte di Jo Raquel Tejada - (Chicago, 5.09.1940) è un'attrice statunitense.

Spot

Ricordate il tormentone dello spot televisivo di un noto detersivo, trasmesso per 15 anni ai tempi del Carosello? L' immagine di Franco Cerri o «L' uomo in ammollo», perfettamente a suo agio in camicia e immerso in una vasca d' acqua? Ma quel grande chitarrista c' era davvero lì dentro o ci faceva? Come tanti spettatori se l' è chiesto anche Fiorenzo Galli, direttore del Museo della Scienza. Il caso vuole che un giorno i due diventino amici e il tormentone rispunti fuori. «Solo un trucco, giocato con uno schermo trasparente», confida Cerri, accettando di suonare al museo. «Un appuntamento che è diventato per noi una consuetudine, al tal punto che un giorno Franco mi ha chiesto di potersi esibire con un suo giovane amico pianista, Michele di Toro» aggiunge Galli. Dopo quel debutto una serie di successi per di Toro sponsorizzato dall' ottantenne evergreen. (pe. aq.)

Friday, 21 November 2008

Fun: Monty Python














I Monty Python (noti anche come Pythons) sono gli autori e gli interpreti del celebre Monty Python's Flying Circus, l'innovativa e fortunata serie comica trasmessa dalla BBC tra il 1969 e il 1974.
L'influenza che il Flying Circus ha esercitato - e continua tutt'oggi a esercitare - è tale che secondo alcuni esso rappresenta per la commedia televisiva britannica quello che i Beatles furono per la musica.
Lo show, originariamente trasmesso nel Regno Unito dalla BBC, fu concepito, scritto e interpretato da Graham Chapman, John Cleese, Terry Gilliam, Eric Idle, Terry Jones e Michael Palin. La trasmissione, liberamente strutturata da un insieme di sketch collegati tra loro da un innovativo approccio tipo "flusso di coscienza" (supportato dalle animazioni di Terry Gilliam), andò oltre i confini di ciò che all'epoca era considerato accettabile, sia in termini di stile che di contenuto, ed ebbe un'influenza considerevole, non solo a livello britannico.

Cartoons















La pantera rosa (The Pink Panther) è un celebre personaggio del mondo dell'animazione, protagonista di una fortunata serie cartoni animati. Il personaggio venne ideato nel 1963 per i titoli della serie di film del regista britannico Blake Edwards, il cui primo lavoro si intitola proprio La Pantera Rosa.

The Face: Steve McQueen




Steve McQueen
(Beech Grove, Indiana, 24.03.1930 – Juárez, Messico, 7.11.1980) è stato un attore statunitense. McQueen è stato uno dei più celebri attori tra gli anni '60 e gli anni '70. Famoso per il suo atteggiamento spericolato e da anti-eroe, nonostante sia sempre stato un attore piuttosto problematico per registi e produttori, riuscì sempre ad ottenere ingenti compensi e ruoli di rilievo. Nel '79 gli venne diagnosticato un mesotelioma (un tumore della pleura associato all'esposizione all'amianto); si chiuse in una clinica messicana. Morì di due attacchi cardiaci alle 15.45 di un caldo 7 novembre del 1980, accanto all'ultima moglie e all'istruttore di volo e amico Sammy Mason. Ventiquattro ore prima gli era stato rimosso chirurgicamente e con successo un tumore allo stomaco. Venne cremato e le sue ceneri vennero sparse sull'Oceano Pacifico.

Thursday, 20 November 2008

UK Pop: The Rolling Stones














I Rolling Stones esordirono ufficialmente in uno dei templi del rock, il Marquee di Londra, il 12.07.1962. Fin dall'inizio costituirono l'alternativa "sporca e cattiva" ai Beatles con una musica che attingeva alle radici del rock'n'roll e del blues. La formazione originale era composta da Mick Jagger alla voce, Keith Richards alla chitarra, Brian Jones (Cheltenham, 28.02.1942 – Hartfield, 3.07.1969) alla chitarra, Bill Wyman al basso e Charlie Watts alla batteria.

Free Cinema: Lindsay Anderson

Se...(If) è un film del 1968 diretto da Lindsay Anderson, vincitore del Grand Prix come miglior film al Festival di Cannes 1969.
È il primo film della trilogia dedicata da Anderson al personaggio immaginario di Mick Travis. Gli altri due titoli sono O Lucky Man! e Britannia Hospital.

Toys



Hey! Mica è tua quella biglia!

Comics: i Fantastici Quattro

I Fantastici Quattro (chiamati anche FQ, F4 o FF, dall'inglese Fantastic Four) sono un gruppo di supereroi dei fumetti, creati da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Sono apparsi per la prima volta in Fantastic Four n. 1 (1961). In Italia furono pubblicati 10 anni più tardi dall'Editoriale Corno.

Parole: Dino Buzzati


















Dino Buzzati
Traverso (S.Pellegrino di Belluno, 16.10.1906 – Milano, 28.01.1972) è stato uno scrittore, giornalista e pittore italiano. Con un tono narrativo fiabesco, Buzzati affrontava temi e sentimenti quali l'angoscia, la paura della morte, la magia e il mistero, la ricerca dell'assoluto e del trascendente, la disperata attesa di un'occasione di riscatto da un'esistenza mediocre (Le mura di Anagoor, Il cantiniere dell'Aga Khan, Il deserto dei Tartari), l'ineluttabilità del destino (I sette messaggeri) spesso accompagnata dall'illusione (L'uomo che voleva guarire). Il grande protagonista dell'opera buzzatiana è proprio il destino, onnipotente e imperscrutabile, spesso beffardo (come nel Deserto dei Tartari). Perfino i rapporti amorosi sono letti con quest'ottica di imperscrutabilità (Un amore). La letteratura di Buzzati appartiene al genere fantastico, anche se talvolta presenta vicinanze al genere horror. (da Wikipedia)

Wednesday, 19 November 2008

Colours: Magritte


René Magritte - The False Mirror (1928)

Architettura: Grattacielo Pirelli















Il Grattacielo Pirelli, chiamato comunemente Pirellone, si trova in piazza Duca d'Aosta a Milano, dove sorge anche la Stazione Centrale. Fu costruito tra il 1956 e il 1960 su progetto di Gio Ponti, Pier Luigi Nervi, Fornaroli, Rosselli, Valtolina e Dell'Orto. È un'opera architettonica importante, propria del razionalismo italiano; con i suoi 127 metri di altezza è uno degli edifici in cemento armato più alti al mondo. È uno dei più celebri simboli di Milano ed è il quinto edificio più alto d'Italia dopo la Torre Telecom Italia di Rozzano (187 metri), la Mole Antonelliana di Torino (167 metri), la basilica di S.Pietro a Roma (136 metri) e la Torre Telecom Italia di Napoli (129 metri).
Originariamente il palazzo fu costruito per ospitare gli uffici della celebre azienda italiana di pneumatici Pirelli, ma successivamente il grattacielo venne acquistato dalla Regione Lombardia per farne la propria sede principale.

Clic: Richard Avedon

Richard Avedon, The Beatles (1967)

Sex Symbol: Jaqueline Bisset
















Jacqueline Bisset, vero nome Winnifred Jacqueline Fraser-Bisset, (Weybridge, 13.09.1944) è un'attrice inglese.
Interpreta una piccola parte in Cul-de-sac, film del 1967 di Roman Polanski. Sempre nel 1967 affianca David Niven e Orson Welles in 007-Casino Royale.
La consacrazione a diva arriva nel 1973 quando François Truffaut chiama la Bisset a interpretare Effetto notte, il film nel film. Nel 1974 fa parte del cast del famosissimo Assassinio sull'Orient Express dove recita, tra gli altri, con Lauren Bacall e Ingrid Bergman.
In Italia, partecipa nel 1976 alla riduzione cinematografica de La donna della domenica, romanzo di Carlo Fruttero e Franco Lucentini per la regia di Luigi Comencini, recitando al fianco di Marcello Mastroianni e Jean-Louis Trintignant.

Forme: Robert Indiana















Robert Indiana - Love (1964)

Stuff - That's The Way Of The World (1976)

UK Pop: The Who


The Who sono uno storico gruppo musicale rock inglese originario di Londra, considerato tra le maggiori band Rock 'N Roll di tutti i tempi. Le prime apparizioni dal vivo degli Who risalgono al 1964, con quella che è considerata la storica line up del gruppo: Pete Townshend (chitarrista e autore della maggior parte delle canzoni), Roger Daltrey (voce), John Entwistle (basso elettrico) e Keith Moon (batteria). Dopo un breve periodo da portabandiera del movimento Mod inglese, gli Who raggiungono il successo nel 1965, con l'uscita dell'album My Generation, il cui omonimo brano si dimostra essere il primo inno generazionale. Dopo la scomparsa di Keith Moon, morto nel 1978, e di John Entwistle, nel 2002, Townshend e Daltrey continuano a proporre dal vivo i loro brani più classici, accompagnati da Pino Palladino al basso e Zak Starkey (figlio di Richard, meglio conosciuto come Ringo Starr) alla batteria.

Cars: Citroën DS














La Citroën DS è un'autovettura presentata dalla casa automobilistica francese Citroën al salone dell'automobile di Parigi del 1955 con innovazioni tecnologiche che rimasero attuali sino al termine della fabbricazione nel 1975.

Tuesday, 18 November 2008

Sit-Com: Il Nido di Robin











Il nido di Robin è una serie televisiva prodotta da Thames per BBC nel 1977, spin-off di Un uomo in casa.
Robin Tripp (che nella serie precedente condivideva un appartamento con Jo e Crissy e studiava da cuoco) apre un proprio ristorante a Londra dal nome "Il nido di Robin". Si avvale di un cameriere / sguattero / tuttofare piuttosto maldestro, perché privo di un braccio.

Scooter: Lambretta


Parole: George Orwell
















George Orwell ( pseudonimo di Eric Arthur Blair; Motihari, 25.06.1903 – Londra, 21.01.1950) è stato uno scrittore, giornalista e glottoteta britannico.
Conosciuto come opinionista politico e culturale, ma anche noto romanziere, Orwell è uno dei saggisti di lingua inglese più diffusamente apprezzati del XX secolo. Probabilmente è meglio noto per due romanzi scritti verso la fine della sua vita, negli anni quaranta; l'allegoria politica de La fattoria degli animali e 1984. che descrive una così vivida distopia totalitaria dall'aver dato luogo alla nascita dell'aggettivo "orwelliano", oggi diffusamente utilizzato per descrivere meccanismi totalitari di controllo del pensiero.
Orwell condusse sempre la sua attività letteraria in parallelo con quella di giornalista e attivista politico. Era e rimase sempre d'ispirazione socialista ma la presa di coscienza, anche in seguito a tragiche esperienze personali, delle contraddizioni e degli orrori del comunismo realizzato in Unione Sovietica sotto Stalin lo portarono a essere antisovietico e antistalinista, scontrandosi così con una consistente parte di sinistra europea. Nel 1946 Orwell scriveva di sé: "Ogni riga di ogni lavoro serio che ho scritto dal 1936 a questa parte è stata scritta, direttamente o indirettamente, contro il totalitarismo e a favore del socialismo democratico, per come lo vedo io."

Vespa: Vittorio Gassman




Vittorio Gassman
- vero nome Gassmann - (Genova, 1.09.1922 – Roma, 29.06.2000), soprannominato il Mattatore, è stato un popolare attore e regista italiano di cinema e teatro.
Insieme ad Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni e Nino Manfredi fu una delle colonne portanti della commedia all'italiana degli anni sessanta.

Colours: Amedeo Modigliani


Amedeo Modigliani - Nudo di donna (su fianco sinistro) (1917)

Toys















Corgi International aveva prodotto negli anni 60 il modellino ufficiale dello Yellow Submarine.